dsc_0078

Varie sono le specialità di questa disciplina che prevedono l’assenza di obblighi legati all’imbracciatura e con la visione preventiva dei piattelli al di fuori della pedana. L’English Sporting rappresenta la suggestione venatoria unita al fascino del termine “training” inteso  come  allenamento,  ma anche come addestramento e formazione.

In questa specialità si sparano tutti doppietti, con il primo piattello di bassa difficoltà e il secondo di complessità crescente da 2 fino a un massimo teorico di 7.

 

Una vera e propria rivoluzione nel tiro a volo in quanto si differenzia in maniera radicale il valore dei diversi bersagli, con una concezione del tutto nuova di gare con punteggi mai noiosamente uguali a se stessi e con stimoli agonistici sempre nuovi.

 

Il Training Sporting invece, è un specialità nuovissima per l’Italia ma che vanta una tradizione pluridecennale nel Regno Unito e in moltissimi Paesi del mondo intero dove si è fatta preferire ad altre specialità sicuramente più statiche e monotone.

 

Diverse sono le particolarità che contraddistinguono l’English Sporting e lo  rendono  innovativo  e  divertente;  possono  essere  brevemente riassunte in due parole: doppietti e libertà. In ogni piazzola due macchine lanciano 4 o cinque coppie di piattelli, sempre gli stessi: singoli, doppi a seguire, doppietti allo sparo o doppi simultanei; la “libertà” consiste nell’assenza di batterie preordinate e di rigide programmazioni ed ogni tiratore, singolarmente o raccolto in gruppetti, affronta il percorso nel modo che ritiene più opportuno partendo da qualsiasi piazzola e proseguendo, non necessariamente in ordine, con tutte le altre fino a completare l’intera serie di piattelli. Ma attenzione, la facilità della gara è solo apparente mentre il divertimento è assolutamente reale.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery(function ($) { initChosen(); $("body").on("subform-row-add", initChosen); function initChosen(event, container) { container = container || document; $(container).find(".advancedSelect").chosen({"disable_search_threshold":10,"search_contains":true,"allow_single_deselect":true,"placeholder_text_multiple":"Scrivi o seleziona alcune opzioni","placeholder_text_single":"Seleziona un'opzione","no_results_text":"Nessun risultato"}); } }); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword261'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform261').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced261'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } }); var suggest = jQuery('#mod-finder-searchword261').autocomplete({ serviceUrl: '/it/component/finder/?task=suggestions.suggest&format=json&tmpl=component', paramName: 'q', minChars: 1, maxHeight: 400, width: 300, zIndex: 9999, deferRequestBy: 500 });});