Il rispetto delle regole condivise è alla base di una convivenza democratica e pacifica. Nello sport, se possibile, questo assioma ha una valenza ancora superiore in quanto sono proprio le regole che portano al riconoscimento reciproco, evitano il caos e attribuiscono ruoli e meriti persino agli avversari.

Esiste una regola chiara, scritta nello statuto del CONI, che dice che può essere riconosciuta una sola Federazione sportiva nazionale per ciascuno sport. Pertanto, ciascuna federazione sportiva ha il diritto dovere di svolgere esclusivamente le discipline sportive per le quale è stata riconosciuta.

Sta accadendo invece, orami da un paio di mesi, che la FITAV a spregio di quelle regole condivise che sono alla base del nostro ordinamento sportivo, sta organizzando delle gare su discipline sportive storicamente e statutariamente di competenza della FIDASC.

Eppure, gli è stato detto nei modi e con gli strumenti più consoni: quando appreso che il 29 agosto 2021 a Piancardato era stato organizzato dalla FITAV il 1° Gran premio integrale di tiro alle sagome con carabina da caccia, si è provveduto immediatamente ad inoltrare formale diffida ribadendo che tale disciplina era di esclusiva competenza della FIDASC che tra l’altro aveva in programma per 11 e il 12 settembre 2021 il 2° Campionato del mondo di Tiro nelle discipline appunto, del Tiro di Campagna con arma rigata e del Tiro con armi ad amina liscia Combinato. E chiaramente nulla vale il fatto che tale gara viene definita “sperimentale”, in quanto la sperimentazione può essere fatta relativamente alle discipline già di competenza della propria federazione e non relativamente a quelle di competenza esclusiva di altri.

Nonostante ciò, la FITAV non si è fermata ma ha addirittura raddoppiato organizzando un’ulteriore gara “1° Gran Premio di tiro alle sagome” il 18 e 19 settembre all’A.P.D. Tiro all’Aperto Basilicata di Melfi con l’aggravante inoltre, che quest’ultimo è addirittura un centro Federale della FIDASC, ed utilizzando per la gara il regolamento di tiro della FIDASC. Altro che sperimentazione, la disciplina in questione fatta con armi da caccia su sagome registrate dalla FIDASC viene regolarmente e legittimamente disputata da oltre 20 anni dagli atleti tesserati FIDASC in competizioni sia nazionali che internazionali organizzate dalla FIDASC.

Il tutto ampiamente pubblicizzato con articoli, locandine e comunicazioni sulla stampa, sui social e su diversi siti internet proclamando addirittura una fantomatica unificazione delle discipline di tiro sotto un’unica federazione.

Alla luce di tutto ciò la FIDASC ha inoltrato formale denuncia al Garante del Codice di Comportamento Sportivo presso il CONI nei confronti della FITAV e di tutti coloro che si sono resi colpevoli di comportamento scorretto e lesivo del principio di lealtà sportiva.

La storia della FIDASC e i risultati sportivi conseguiti nelle discipline in oggetto da oltre venti anni dimostrano chiaramente che si tratta di un bieco tentativo di pochi di creare scompiglio e caos. Dispiace che un’importante Federazione Nazionale quale la FITAV stia prestando il fianco a tali basse e sleali manovre.

La FIDASC difenderà in tutte le sedi opportune e con ogni mezzo consentito il proprio diritto dovere di svolgere esclusivamente il tiro di campagna con arma rigata o in qualunque altro modo venga fantasiosamente chiamato e tutte le altre discipline sportive che fanno parte del proprio statuto e per le quali è stata riconosciuta dal CONI.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery(function ($) { initChosen(); $("body").on("subform-row-add", initChosen); function initChosen(event, container) { container = container || document; $(container).find(".advancedSelect").chosen({"disable_search_threshold":10,"search_contains":true,"allow_single_deselect":true,"placeholder_text_multiple":"Scrivi o seleziona alcune opzioni","placeholder_text_single":"Seleziona un'opzione","no_results_text":"Nessun risultato"}); } }); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword261'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform261').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced261'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } }); var suggest = jQuery('#mod-finder-searchword261').autocomplete({ serviceUrl: '/it/component/finder/?task=suggestions.suggest&format=json&tmpl=component', paramName: 'q', minChars: 1, maxHeight: 400, width: 300, zIndex: 9999, deferRequestBy: 500 });}); jQuery.urlShortener({ longUrl: "http://www.fidasc.it/it/news/news-federali-fidasc/5676-comunicato-stampa-2.html", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { //alert(JSON.stringify(err)); } }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey="AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE"; jQuery.urlShortener({ longUrl: "http://www.fidasc.it/it/news/news-federali-fidasc/5676-comunicato-stampa-2.html", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { //alert(JSON.stringify(err)); } }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey="AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE";