Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Diffusione pratica ed implementazione di attività sportive a favore dei minori stranieri ospiti del sistema di accoglienza nazionale

Logo FIDASC rev

Il Ministero dell'Interno e il CONI promuovono il Progetto denominato "Diffusione, pratica ed implementazione di attività sportive a favore di minori stranieri ospiti del sistema di accoglienza nazionale" indirizzato ai minori stranieri in fuga da guerre e povertà.

Per la sua valenza sociale il Progetto è attenzionato dal CIO.

Il progetto è stato avviato nel 2017, in fase sperimentale, nelle Regioni/Province pilota quali la Toscana con Firenze, l'Emilia Romagna con Bologna, il Lazio con Roma e la Sicilia con Catania, Messina, Ragusa e Siracusa. Ad oggi, conclusa la fase sperimentale viene esteso su tutto il territorio nazionale.

Sul portale Coni Servizi è stato pubblicato l'Avviso per manifestazione di interesse, mediante il quale le Associazioni/Società Sportive Dilettantistiche, regolarmente iscritte al Registro delle Società sportive del CONI, che vogliono partecipare al progetto, si possono iscrivere per lo svolgimento del servizio di attività sportiva in favore dei minori stranieri , per un massimo di 2 ore a settimana,  fino alla scadenza del progetto

In allegato la circolare del C.O.N.I.

Circolare